accesso utente

secondo left

Farmaci generici ed originali

Pongo all’attenzione dei soci, associati e frequentatori del sito un articolo sui farmaci generici scritto dal dottor Renato De Natale, oculista e noto esperto nazionale ed internazionale di farmacologia oculare. L’articolo è pubblicato sul numero di giugno 2012 della rivista Ottica Fisiopatologica. L’argomento è relativo ai farmaci generici che a molte persone vengono proposti dal Farmacista in sostituzione del farmaco di marca. Gli utilizzatori dei farmaci sono invogliati ad utilizzare i generici in virtù della loro gratuità, sottolineo però, come per tali preparati non sia necessaria alcuna ricerca e la legge consente una semplice autocertificazione sulla effettiva percentuale di efficacia dei prodotti (biodisponibilità). Molti dei malati di glaucoma sanno quanto una piccola variazione della pressione oculare sia ricercata tenacemente dall’oculista per preservare la vista, è quindi difficile capire come un 20% in meno o in più di pressione indotta dai generici, non desti alcuna preoccupazione nel legislatore …. Buona lettura! il Presidente

>> LEGGI TUTTO

30 Maggio - Conferenza sulle cellule staminali

Il giorno 30 Maggio a Gorizia si è svolta con successo la conferenza sulle cellule staminali con titolo:
POSSIBILE RUOLO DELLE CELLULE STAMINALI: PROSPETTIVE ATTUALI E SPERANZE FUTURE
 
RELATORI:
Dott.  ANTONIO  BELTRAMI  Ricercatore Universitario Facoltà di Medicina e Chirurgia Università di Udine:
Cellule staminali: passato, presente e futuro
 
Dott. PAOLO  BRUSINI Primario Oculistica Ospedale Universitario di Udine:
Cellule staminali ed occhio
 
 

11-17 MARZO 2012 - SETTIMANA MONDIALE DEL GLAUCOMA

Il glaucoma appartiene ad un gruppo di malattie oculari che causano un progressivo danno del nervo ottico e riducono la visione dapprima periferica e nei casi avanzati portano alla ipovisione ed alla perdita della autonomia per cecità.E’ la seconda causa di perdita della visione, si stima che ne siano affetti 4,5 milioni di persone nel mondo e che il numero potrebbe salire a 11,2 milioni entro il 2020.
Il Presidente, della neo-nata associazione per i pazienti glaucomatosi, ANPIG (Associazione Nazionale Pazienti per Il Glaucoma) Franco Michelin,  ricorda che proprio a causa della mancanza di disturbi soggettivi, il 50% dei pazienti nei paesi industrializzati non sa di avere il glaucoma, ma il numero sale al 90% nei paesi in via di sviluppo.

Glaucoma: occorre più attenzione per i fattori di rischio

Elevata pressione intraoculare, assottigliamento della cornea e perdita di ampiezza del campo visivo sono tutti marker di progressione del glaucoma: è questa la conclusione di un nuovo studio il cui resoconto è ora pubblicato sugli Archives of Ophthalmology.
 

Glaucoma: i fattori di rischio

Nella genesi del glaucoma primario ad angolo aperto si distinguono fattori di rischio e fattori predittivi. Indichiamo i primi come gli elementi statisticamente associati alla malattia, anche se in realtà non sappiamo se insorgano prima o dopo la malattia stessa, mentre i secondi sono invece quelli che entrano in gioco soprattutto e specialmente durante la progressione della malattia.

>> LEGGI TUTTO

Come e quando misurare la pressione

La pressione intraoculare (IOP) è il fattore di rischio principale per l’insorgenza e la progressione del glaucoma cronico semplice (POAG), come dimostrato dai principali trial clinici,1-7 e l’unico fattore di rischio curabile. Tuttavia, essa solleva anche delle problematiche di metodo la cui conoscenza e, se possibile, risoluzione permettono una miglior gestione del paziente glaucomatoso.

>> LEGGI TUTTO

26 giugno

 

IL GIORNO 26 GIUGNO ALLE ORE 17.00

L’associazione ANPIG organizza una Conferenza su:

“NUOVE  TERAPIE  E  CONTROLLI NEL GLAUCOMA:

 LA COMUNICAZIONE  FRA MEDICO E PAZIENTE

E L'UTILITA' DELLA RETE INTERNET PER IL FOLLOW-UP.”

 

Condividi contenuti